Le Pubblicazioni

Home / Le Pubblicazioni

Le pubblicazioni mediche per la crioterapia sistemica

L’utilizzo della Crioterapia sistemica con criosaune e criocabine in Italia ha una storia tutto sommato recente. Anche perche, come dice il professor Vespasiani in una intervista all’OMAR “abbiamo la cultura del sole, del caldo; siamo rimasti fermi alla maglia di lana e alla borsa dell’acqua calda“, un approccio legato alla nostra cultura mediterranea.
Nel resto del mondo, ed in America in particolare, è un’approccio che desta molta attenzione e sul quale si sta lavorando seriamente, non soltanto per la moda rilanciata dai giornali di fashion e gossip. Come dicevamo, c’è un approfondito studio scientifico, effettuato e tutt’ora in corso, per valutare con rigore scientifico gli effetti benefici della crioterapia sistemica. Quello che segue è solo un estratto di alcuni “report” di sperimentazioni cliniche e scientifiche per valutare gli effetti della “terapia del freddo”.

Elenco pubblicazioni, studi e ricerche

E questo è solo un estratto degli studi contenuti all’interno di PubMed. Per chi non la conoscesse, PubMed è una banca dati biomedica accessibile gratuitamente on line, sviluppata dal National Center for Biotechnology Information (NCBI) presso la National Library of Medicine (NLM) e raccoglie circa 16 milioni di citazioni di articoli scientifici, di ambito biomedico o di scienze affini, dagli anni ’50 del Novecento ad oggi. Le citazioni provengono da MEDLINE (la prima banca dati della NLM) e da altre banche dati dedicate alle scienze della vita; gli abstract, disponibili dal 1975, sono presenti per il 76% degli articoli. Le riviste indicizzate sono circa 1/6 dell’intera produzione mondiale in ambito biomedico, anche se provengono principalmente dall’area statunitense (40%) e sono per lo più pubblicate in lingua inglese (88%).

Inviaci un messaggio



Noi siamo qui: